April 19, 2006

stampe giapponesi

in casa ho trovato alcuni libri di stampe giapponesi fatte fra il 1600 e l'1800. molto belle, soprattutto quelle di hokusai e hiroshige:
japanese prints
hokusai

sono rimasto talmente affascinato che poi mi sono messo a disegnare cercando di restare il più possibile in tema con quello che ho visto in quei due libri...
laura mi ha dato un sacco di consigli per la colorazione ad acquarello, di solito io li uso molto più annacquati. infatti i colori sono fantastici, l'originale è ancora più brillante.

7 comments:

Dwaer said...

Allora le lezioni col Ciampi sono servite! :D Guarda che bei complementari!
Di questo disegno soprattutto mi piacciono le linee di forza che si formano in basso grazie alle katane e alle braccia che si incrociano... Davvero un bell'effetto. Complimenti.

came said...

adesso hai dei colori che spaccano il culo ai paperi in volo. festeggiamo!

tark said...

dwaer:
a dire il vero mi sono fatto consigliere spesso da laura per la scelta dei colori, ma indubbiamente le lezioni del francesco mi sono servite. quando coloro ora ci rifletto più di prima ma vengono fuori cose abbastanza brutte. tutto normale.

came:
lolz rotlf rulez!
anche quella lezione di acquarello di ieri m'è servita un casino, graCCie!

bombo! said...

hai una bella mano, ti invidio!

tark said...

bombo!:
grazie mille, i tuoi diegni mi piacciono un sacco!

emo said...

c'est magnifique!

valerio said...

fantastico!